Cisterna, il Palio dell’Anello annullato per ragioni di sicurezza

Cisterna, il Palio dell’Anello annullato per ragioni di sicurezza

L’amministrazione di Cisterna comunica che a seguito della riunione tecnica della commissione comunale di Vigilanza e Sicurezza nelle manifestazioni pubbliche, svoltasi lo scorso 9 agosto in Comune, la manifestazione “Palio dell’Anello”, prevista per il prossimo 14 agosto, non potrà essere svolta.

L’incontro tecnico si è svolto alla presenza del sindaco e degli altri rappresentati dell’amministrazione comunale, del delegato del comando provinciale dei vigili del fuoco, del dirigente Asl Latina, degli ufficiali del servizio veterinario, dell’ingegnere esperto in elettrotecnica consulente della commissione, del delegato del Ministero delle Politiche agricole, del responsabile dell’ufficio tecnico del Comune, del comandante della polizia locale e dei rappresentanti delle forze dell’ordine del territorio.

Alla base della decisione, le restringenti e recentissime prescrizioni tecniche previste nell’ordinanza del Ministero della Salute (e successive integrazioni) e della circolare del Ministero degli Interni finalizzata a garantire la tutela e l’incolumità dei cavalli, dei cavalcanti e del pubblico.

“E’ con vero rammarico che rinunciamo a celebrare come dovuto questa illustre tradizione cisternese – dichiara l’assessore Alberto Filippi – ma pur avendo fatto il massimo in questi giorni per cercare di superare i rilievi della commissione e nonostante gli sforzi di tutti per riportare la tradizione in auge, non è stato possibile superare le difficoltà emerse senza andare in deroga alle nuove disposizioni ministeriali”.

Comments are closed.

H24@SocialStream