Il trionfo delle Fiamme gialle ai Campionati europei di Canoa Velocità

Il trionfo delle Fiamme gialle ai Campionati europei di Canoa Velocità

Si sono conclusi ieri i Campionati Europei Assoluti di Canoa Velocità, disputati sul bacino di Plovdiv in Bulgaria.

I quattro canoisti delle Fiamme Gialle, Alberto Ricchetti, Giulio Dressino, Nicola Ripamonti Mauro Crenna hanno terminato il loro cammino europeo con la conquista delle finali nelle rispettive barche in cui hanno gareggiato.

Ripamonti Dressino

Giulio Dressino e Nicola Ripamonti, nel K2 metri 1000, hanno centrato una finale difficilissima e sono riusciti a restare attaccati ai migliori, chiudendo in settima posizione, confermandosi equipaggio di altissimo livello e in continua crescita.

Bene anche Alberto Ricchetti e Mauro Crenna nel K4 metri 500 insieme a Mauro Pra Floriani (Fiamme Oro) e Alessandro Gnecchi (S.C. Lecco).

L’inedito equipaggio, alla sua prima uscita ufficiale, ha subito messo in mostra i muscoli, accedendo in finale e arrivando ottavo, a meno di un secondo dalla medaglia.

Un ottimo segnale, quello dato dagli atleti delle Fiamme Gialle, per il cammino che porterà a Tokyo 2020. La spedizione azzurra, guidata dal Direttore Tecnico Guglielmo Guerini, torna a casa con un’importante medaglia di bronzo, vinta dal C2 metri 1000 dei fratelli Sergiu (Fiamme Oro) e Nicolae Craciun (CC Aniene).

Comments are closed.

H24@SocialStream