La villa comunale di Gaeta ospita “Favole a Tracolla nel mondo rosanero”

La villa comunale di Gaeta ospita “Favole a Tracolla nel mondo rosanero”

Patrizia Stefanelli e Nicola Maggiarra saranno i protagonisti di  “Favole a Tracolla nel mondo rosanero” mercoledì 19 luglio presso la villa Comunale di Gaeta-Bar La Villa (Quartiere Medioevale) nell’ ambito degli eventi estivi culturali e musicali promossi da Maria Antonietta D’ Ovidio.

La prima, scrittrice e autrice di poesie, di testi teatrali  nasce a Formia ma vive tra Gaeta ed Itri.  E’ vice presidente e regista dell’Associazione Culturale Teatrale Mimesis e direttrice artistica del  Premio Nazionale Mimesis di poesia dal 1997. Dopo il diploma universitario in scienze infermieristiche, si laurea col massimo dei voti al  DAMS, presso la facoltà di Lettere e filosofia di Roma Tre,  in regia teatrale e organizzazione di eventi, con il Prof. Raimondo Guarino, storico del teatro.  Per il teatro, ha scritto e rappresentato le commedie: “Non scherzare con il morto?” (migliore regia,  sceneggiatura e interpretazione – festival FITA); “Tre tazze e una zuppiera”“Qui si sana?”“Cantando il tempo che fu”  (tradizioni e canti popolari del Sud Pontino); “Il mistero di Don Giovanni”(Premio FITA  2012). Ha curato la regia del testo: “Fra Diavolo”, di Nicola Maggiarra, finalista al Premio Fondi “La Pastora”. E’ giurata in diversi premi letterari. Molti suoi testi sono inseriti in antologie di poesia contemporanea. Ha pubblicato i libri:   “ Guardami” (2014)  per i tipi di Rupe Mutevole con prefazione del poeta e critico letterario Prof. Nazario Pardini e “Rosanero” (2015) per i tipi di Rupe Mutevole , sempre con la prefazione del Prof.  Nazario Pardini . Nicola Maggiarra invece è un apprezzato autore di testi per il teatro e di numerose raccolte di fiabe.

Nel 2016 ha pubblicato “Favole a tracolla”. Si tratta di  cinquanta brevi favole che mettono in scena per lo più animali rappresentanti  gli uomini alle prese con le varie situazioni della vita e i difetti più diffusi del genere umano ma  che trasmettono piccoli ma importanti insegnamenti. E la rappresentazione in programma mercoledì, per grandi e piccini, è venuta fuori proprio teatralizzando magnificamente i testi dei due autori: “Rosanero” e “ Favole a tracolla”: circa un’ ora e mezza di spettacolo, caratterizzato anche da canzoni dal vivo con Daniele Nardone, tratte da: Notre Dame , La bella e la bestia ecc… L’inizio è fissato alle ore 21.30

 

 

Comments are closed.

H24@SocialStream