Crisi idrica, il sindaco di Gaeta: “Ipotesi dissalatori provvisori” (video)

Crisi idrica, il sindaco di Gaeta: “Ipotesi dissalatori provvisori” (video)

 

La morsa della siccità stringe il Basso Lazio e tutta l’Italia centro meridionale, Capitale compresa. Una situazione  che non fa prevedere nulla di buono per la stagione estiva appena iniziata.”Dissalatori subito per alleviare i disagi ed avviare immediatamente interventi risolutivi della crisi idrica”. E’ il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano a farsi portavoce della grave problematica che in questi giorni attanaglia  il Golfo di Gaeta e non solo.

Il primo cittadino ha incontrato in mattinata, presso la casa comunale,  l’ingegner Ennio Cima, direttore tecnico di Acqualatina S.p.A., al fine di affrontare insieme e risolvere al più presto possibile l’emergenza, sollecitando ancora una volta azioni risolutive a breve termine, ma anche interventi immediati che possano limitare, a stretto giro, i gravi disagi vissuti dalla popolazione.

Le azioni risolutive dell’emergenza sono quelle accolte nel Programma degli Investimenti 2016/2019, in cui si fa riferimento alle direttrici indicate dal Sindaco Mitrano, sottoscritte  dalla Conferenza dei Sindaci e dei Presidenti ATO 4 nella riunione del 20 dicembre scorso: aumentare l’approvvigionamento idrico, anche attraverso la creazione di nuovi pozzi di captazione e ridurre la dispersione idrica che è pari al 60%.

Interventi urgenti, che possono essere realizzati subito come l’uso di dissalatori, e  dare, a breve termine, sollievo al fabbisogno idrico non solo di Gaeta ma dell’intero comprensorio. Dissalatori che il primo cittadino di Gaeta ha già richiesto nei precedenti incontri con i tecnici della società di gestione idrica e nelle riunioni istituzionali dell’ente con i vertici di Acqualatina.

Il sindaco Mitrano ha consegnato all’ingegner Cima una missiva indirizzata all’ingegner Raimondo Luigi Besson, amministratore delegato di Acqualatina S.p.A.. in cui sollecita gli interventi suddetti. Ma già dall’incontro di questa mattina sono emersi elementi di buon auspicio: la società sta valutando seriamente la proposta dei dissalatori, e al più presto farà sapere in merito. Il primo cittadino non appena avrà  la risposta definitiva di Acqualatina circa la realizzazione dei dissalatori, si farà promotore di un incontro con il Prefetto di Latina, per dare il via alla concretizzazione del progetto.

Il sindaco Mitrano, nei prossimi giorni, si metterà in contatto con i suoi omologhi del Golfo di Gaeta per coordinarsi nell’affrontare la grave emergenza idrica, lavorando nella piena sinergia e collaborazione.

A PAGINA 2 – PARLA MITRANO, IL VIDEO

A PAGINA 3 – LA LETTERA DEL SINDACO ALL’AD DI ACQUALATINA

Pagina: 1 2 3

Comments are closed.

H24@SocialStream