Abbandonate dai genitori e centro d’interesse di alcuni uomini

Abbandonate dai genitori e centro d’interesse di alcuni uomini

Troppo spesso storie di vita difficili si nascondono dietro la porta di un vicino di casa. Vicende che non immagini, a tratti drammatiche, ma anche commoventi. In una cittadina del sud Pontino due giovanissime sorelle, minori entrambe, abbandonate dai genitori quando avevano una un anno l’altra pochi giorni, sono state prese in carico dai nonni paterni. Tanti sacrifici, lavoro e privazioni per non far mancare proprio nulla a quelle due nipotine. Eppure qualcosa non è andato per il verso giusto. Qualcosa che non ti aspetti ha coinvolto e travolto le due giovanissime tanto da far interessare alla vicenda i servizi sociali della cittadina.

L’eccessivo interesse di un gruppo di uomini non del posto per queste due adolescenti e il coinvolgimento di queste ultime nei confronti dei primi con i quali la differenza di età è di oltre 20 anni, ha creato molta preoccupazione. La storia delle due ragazzine, improvvisamente, è diventata angosciante e anche tormentata.

Nonostante gli sforzi dei nonni che hanno cercato di far crescere le due sorelle in una famiglia accogliente, non negando loro alcuna opportunità, la storia delle due ragazzine è finita anche davanti ai giudici del tribunale minorile di Roma in una udienza nella quale la magistratura ha stabilito la perdita della patria potestà dei genitori. I nonni, tremendamente preoccupati per le sorti delle due nipoti, si sono visti costretti a dare incarico a un avvocato affinchè tutelasse i propri interessi. E l’avvocato Francesca Tallini non solo ha accettato il mandato, ma ha preso a cuore la sorte delle due sorelle, riuscendo nell’immediato ad assicurare – tramite il giudice minorile – che le ragazzine continuino a vivere in casa dei nonni.

Resta però la preoccupazione per una frequentazione assai poco chiara con quel gruppo di uomini, dai quali solo una delle sorelle si sarebbe allontanata. Un coinvolgimento sul quali sembra che le forze dell’ordine stiano cercando di vederci chiaro. Non sembra quindi da escludere che nei confronti di quegli uomini gli investigatori decidano di formulare ipotesi di reato… ma questo è da vedere.

Comments are closed.

H24@SocialStream
[ff id="1"]
[ff id="2"]