Santi Cosma, il candidato sindaco Bozzella: “Ventosa tra i Borghi più belli d’Italia”

“La prima delibera della mia Amministrazione sarà rivolta al Turismo e all’indotto economico-occupazionale di Santi Cosma e Damiano, attraverso la candidatura di Ventosa ai ‘Borghi più belli d’Italia’”. Lo annuncia Rolando Bozzella, candidato sindaco della civica “Fare futuro insieme per Santi Cosma e Damiano”.

“Nella provincia di Latina l’unico Comune che ha avuto questo riconoscimento è Sperlonga, entrato a far parte del circuito di promozione turistica voluto dall’ANCI che attraverso l’associazione al marchio dei ‘Borghi più belli d’Italia’ consente di avere una visibilità di caratura internazionale visto che oltre al turismo italiano si rivolge a quello Europeo facendo registrare affluenze certificate ai borghi, molto importanti. Questo sarà il nostro primo atto di indirizzo che se pur rivolto a Ventosa abbraccerà a 360 gradi tutto il paese, tutti i suoi operatori economici e tutte le sue altre realtà artistiche e culturali come ad esempio il Santuario di Santi Cosma e Damiano. Partiremo da qui, proseguendo anche il lavoro fatto in passato dalla nostra candidata Carmela Cassetta con  la festa medioevale al borgo con l’obiettivo di potenziare in termini di organizzazione, comunicazione e immagine tutto il nostro territorio perchè è questa la nuova strada del turismo attuale che attraverso la modernità dei nuovi media crea quella promozione del territorio da cui noi purtroppo siamo rimasti fuori. Abbiamo idee nuove e dinamiche per entrare a far parte di questo circuito che rappresenterà per tutti i cittadini anche un prova di maturità e di crescita, dobbiamo organizzarci e farci trovare preparati sia a livello infrastrutturale che in termini di capacità professionali ad affrontare un progetto turistico quale il nostro, molto ambizioso e dai grandi benefici per tutti, nessuno escluso. Ne parleremo, ci confronteremo ed illustreremo il nostro progetto, sabato 27 maggio alle 18.30 a Ventosa. Non mancate, ascoltate e proponetevi la nostra forza è la partecipazione”.

Vai alla homepage di

Leggi anche

Top