La donazione dell’opera “Piramide in ceramica” alla città di Fondi

Comune di Fondi

 

La Giunta municipale ha deliberato di accogliere la proposta di donazione alla città di Fondi, formulata dall’associazione “Università della terza età” di Fondi, dell’opera “Piramide in ceramica”, realizzata dal professor Michele Caldarone, raffigurante sulle quattro facciate la storia della città di Fondi.

La “Piramide” ritrae, nelle quattro facciate, la figura di Ercole, mitico fondatore della città di Fondi, in foggia michelangiolesca; la figura di Giulia Gonzaga, che domina sui monumenti antichi cittadini – S. Maria, S. Francesco, S. Domenico, S. Pietro e S. Magno – realizzati con un lavoro di cesello pittorico; la comunità cittadina odierna, rappresentata dalla Casa comunale, ai cui piedi vengono raffigurati i prodotti tipici di Fondi; i rappresentanti della cultura fondana del ‘900 – Dan Danino di Sarra, Domenico Purificato, Libero de Libero e Giuseppe De Santis – che hanno dato lustro alla città.

L’intervento non prevede alcun onere a carico del bilancio dell’Ente in quanto l’opera sarà collocata a cura e spese dell’associazione all’interno dell’aiuola posta in piazza Municipio, angolo con via Padre Alessio Falanga, secondo l’elaborato grafico e la relazione tecnica redatte dall’ufficio tecnico comunale dove sono prescritte le modalità di posizionamento.

Tags
Vai alla homepage di

Leggi anche

s
Top