Volley, l’Hydra Latina al rush finale per la promozione in A2

Volley, l’Hydra Latina al rush finale per la promozione in A2

Siamo alle battute finali del campionato, mancano solo tre gare alla conclusione della regular season prima di poter stilare la griglia dei playoff, che decreteranno in seguito chi salirà in serie A2 e, nel girone G, la Cis Hydra continua a comandare sin dalla prima giornata, guardando tutti dall’alto della classifica e cercherà di mantenere questa posizione fino alla fine.

Finora è stato un campionato glorioso per i ragazzi di Mr. Gatto, anche se logorante sotto molti aspetti, tra infortuni avuti come nel caso di Ranieri Tenti, indisponibile fino a fine stagione ed altre situazioni spiacevoli accadute sia in società che in seno alla squadra, ma nonostante ciò la squadra continua ad esprimersi su buoni livelli, non ultime le due partite disputate nella final four di Coppa Italia, dove pur arrivando quarta, la formazione ha espresso un gioco a tratti brillante e non sfigurando affatto nei confronti delle avversarie.

Dicevamo, mancano tre partite alla fine del campionato, la prima di questa la Cis Hydra la giocherà sabato in trasferta contro la Virtus Roma, squadra che occupa il decimo posto della classifica, oramai salva e che sicuramente giocherà con pressioni completamente diverse dai ragazzi di Latina, che devono invece vincere per mantenere invariato il distacco dalle inseguitrici ed arrivare con meno affanno alle battute finali del torneo.

Gatto ha lavorato in settimana, dopo il rientro dalla lunga trasferta per la Coppa Italia, soprattutto per tenere alto il ritmo e la concentrazione in vista degli ultimi sforzi, studiando come sempre nel dettaglio i prossimi avversari e impartendo utili suggerimenti ai suoi giocatori per avere la meglio sabato sulla squadra romana.

Il calendario non è dalla parte della Cis Hydra, difatti dopo la Virtus Roma, affronterà in seguito la Iei Sabaudia e la Snav Forgore Massa, squadre che possono dare molto fastidio e compromettere di fatto il cammino della formazione pontina verso i payoff, quindi non ci sarà un attimo di riposo, mantenendo sempre alta la concentrazione”.

Comments are closed.

H24@SocialStream