A tre giornate dal termine della stagione, la Giovolley affronta il Volley Maglie

A tre giornate dal termine della stagione, la Giovolley affronta il Volley Maglie

Match verità, uno di quelli che contano nell’arco di una stagione. A tre giornate dal termine della stagione regolare la Giovolley Aprilia affronterà in Puglia il Volley Maglie, una delle migliori squadre del campionato che occupa la seconda posizione in classifica.

La sfida è di quelle altisonanti, di quelle che possono lasciare il segno nell’ambito di questo percorso. Le ragazze di Federici dovranno mettercela tutta per superare le pugliesi, forti del secondo posto in classifica.

In casa hanno un ruolino di marcia impressionante con 9 vittorie e 2 sconfitte, peccano fuori casa, ma tra le mura amiche sono un vero portento. Dopo cinque vittorie consecutive sono state battute nella Capitale da Volley Group al quinto set, ma attenzione perché la squadra di Giandomenico punta dritto ai playoff, mantenendo la stessa seconda piazza.

Allo stesso tempo la Giovolley, dopo la sconfitta con Volleyrò, vuol tornare al successo e mantenere la terza posizione in classifica, in coabitazione con Montella. La classifica è molto corta, in tre punti sono raccolte le quattro squadre che si stanno giocando gli spareggi promozione, solo una di loro rimarrà fuori.

Mancano tre giornate al termine della stagione regolare e Aprilia dovrà giocare al massimo, dopo Maglie ci sarà l’ultimo appuntamento casalingo con Montella per poi andare nell’ultima giornata in Abruzzo contro Altino. Ma i prossimi due scontri diretti saranno fondamentali per la griglia playoff. All’andata finì 3-1 per le laziali.

Sarà una partita molto sentita per le due ex Deborah Liguori e Veronica Guidozzi. E proprio la centrale dice. “Sarà una partita molto importante, fondamentale perché vorrebbe dire prendere il secondo posto e allo stesso tempo sicurezza vista la battuta d’arresto contro Casal de’ Pazzi. Per me sarà una partita molto sentita, di positivo c’è anche il fatto che la possa giocare con un agonismo diverso. Dal punto di vista fisico stiamo bene, anche da quello mentale. La sconfitta contro Volleyrò la vedo come un episodio brutto da cancellare, per fortuna un caso isolato perché non abbiamo mai giocato così male. Noi nelle partite importanti ci siamo sempre. Sarà una vera e propria battaglia, vincerà chi avrà più cuore, voglia e cattiveria. Maglie è una squadra forte, ben preparata con ottimi elementi e un tecnico preparato, sarà una gran bella gara”.

 

Comments are closed.

H24@SocialStream
[ff id="1"]
[ff id="2"]