Terracina, ferito da un petardo: minorenne al “San Camillo”

Terracina, ferito da un petardo: minorenne al “San Camillo”

Un minorenne di Terracina rischia di perdere due dita di una mano per l’esplosione di un petardo.

Un ferimento che dopo un primo passaggio presso il pronto soccorso del “Fiorini” ne ha reso necessario il trasferimento d’urgenza nella Capitale, presso l’ospedale “San Camillo”.

I fatti nella tarda serata di sabato alla periferia della città, con il ragazzino che a quanto pare al momento della deflagrazione si trovava in compagnia di alcuni conoscenti, coetanei.

Ad occuparsi di tutti gli accertamenti del caso, in particolare rispetto la dinamica dell’accaduto ed il tipo di petardo maneggiato, gli agenti del Commissariato locale, coordinati dal vicequestore aggiunto Bernardino Ponzo.

 

Comments are closed.

H24@SocialStream
[ff id="1"]
[ff id="2"]