Comitato Acqua pubblica Minturno-Scauri: “Impediamo i sigilli abusivi alle utenze idriche”

Da segnalazioni pervenute al nostro Comitato da privati cittadini che hanno scelto la strada dell’obbedienza civile al noto referendum del 2011, la Società di gestione dei SII continua nei suoi comportamenti vessatori, illegittimi e addirittura contro le delibere della conferenza dei Sindaci in ambito ATO4 ovvero i suoi stessi proprietari al 51%”.

I Promotori del Comitato Cittadino Acqua Pubblica di Minturno-Scauri denunciano una situazione di disagio diffuso nella cittadina.

“Appare paradossale ma è così: ad ottobre 2016 è stata approvata all’unanimità (presente anche il delegato del sindaco Stefanelli) dai presenti la deliberazione numero 14 che modifica tra le altre cose il controverso articolo 17 del regolamento interno della Società Acqualatina S.p.A. chiarendo inequivocabilmente che il Gestore non può decidere autonomamente la sospensione e riduzione del flusso idrico in ragione della morosità dell’utente, sia ordinario che prima casa tariffa agevolata a meno che la morosità sia stata contestata giudizialmente, ovvero a mezzo di un reclamo o di una procedura di conciliazione e comunque soltanto in attuazione di una sentenza esecutiva.

In barba alle delibere dei loro stessi referenti, squadriglie di tecnici stanno sigillando in queste ore diversi contatori riducendone quasi totalmente il flusso idrico di utenti ordinari di prima casa e lo stanno facendo senza nessuna sentenza esecutiva, di questo abbiamo informazioni certe.

E’ necessario quindi che la cittadinanza tutta sappia come si comporta nell’ombra, ormai da anni (vedi le voci illegittime in bolletta), il gestore dei S.I.I. non solo a Minturno, ma in quasi tutta la provincia di Latina.

Chiediamo alle istituzioni minturnesi ed al Sindaco in primis, di attivarsi per impedire i sigilli abusivi delle utenze idriche, tutelando i cittadini, proteggendoli dall’arroganza e dal dispotismo che negli atti di Acqualatina emerge con chiarezza e senza pudore.

Per non farci mancare nulla dall’inizio dell’anno ci sono nuove tariffe che prevedono un aumento Theta fino al 7,8% per il 2017.

Si ricorda agli utenti che il Nostro sportello per il pubblico è sito a Scauri in una traversa di via Olivella, precisamente in via Giuseppe Meazza, secondo la nuova toponomastica (ex Magazzino Ferramenta Nocella).

Lo sportello sarà aperto tutti martedì dalle 16-18 per qualsiasi informazione gratuita, ma è necessario ribadire che nessuna consulenza tecnica per le bollette di Acqualatina verrà mai data o discussa nelle pagine dei social network da parte Nostra. Le pagine dei social network serviranno solo a diffondere comunicati, iniziative e appuntamenti.

Per ogni ulteriore ragguaglio, i cittadini potranno scriverci al nostro indirizzo di posta elettronica ufficiale: comacquaminturno@gmail.com

Tags
Vai alla homepage di

Leggi anche

Top