Riscaldamenti delle scuole di Cisterna, alle 10 la situazione è tornata regolare

Riscaldamenti delle scuole di Cisterna, alle 10 la situazione è tornata regolare

A seguito delle straordinarie condizioni climatiche di questi giorni che hanno fatto registrare anche sul nostro territorio temperature notevolmente al di sotto delle medie stagionali, questa mattina a Cisterna sono stati riscontrati problemi negli impianti di riscaldamento di alcune scuole.

Nello specifico il gran freddo ha comportato, durante la notte e nelle prime ore del mattino, il congelamento dell’acqua all’interno delle tubature ed in taluni casi anche del gasolio negli impianti di riscaldamento nonostante gli interventi tecnici predisposti dall’amministrazione comunale e svolti durante le vacanze scolastiche natalizie. I tecnici incaricati dal Comune – in contatto fin dalle prime ore del mattino di ieri con l’assessore alla Pubblica Istruzione, Claudio Chinatti, e con il Sindaco, Eleonora Della Penna, – oggi alle ore 10:00 hanno comunicato la riattivazione degli impianti di riscaldamento presso le scuole di Cisterna dove erano stati riscontrati problemi. Al momento l’unica eccezione è rappresentata da due aule della sezione G della scuola secondaria di I grado Alfonso Volpi, per le quali – dopo l’intervento risolutore sulla caldaia avvenuto durante le vacanze natalizie – è necessaria la sostituzione di alcuni specifici ricambi attinenti i termosifoni. Riparazione, quest’ultima, attualmente in corso.

Per evitare ulteriori disagi legati al perdurare del clima gelido, l’amministrazione comunale ha disposto per i prossimi giorni l’anticipo dell’orario di accensione degli impianti di riscaldamento delle scuole di Cisterna, dalle ore 4:00 alle ore 16:00.

Comments are closed.

H24@SocialStream