Sesso matto: Swinging Latium, viaggio nel mondo degli scambisti d’elite

Due socie del Flirt in una recente foto d'archivio

Due socie del Flirt in una recente foto d'archivio

Nel labirinto del sesso c’è un mondo antico fatto di coppie, sempre più giovani, che in nome dell’emancipazione e in barba ad ogni facile morale conformista hanno detto addio alla classica monogamia. È il mondo degli scambisti, universo vasto e negli ultimi anni in rapida espansione anche nel Belpaese, assicurano sessuologi e adepti. Un movimento libertino ben radicato pure in terra pontina, e che vede con cadenza abituale numerose coppie della provincia protagoniste più o meno sporadiche nei club privè della zona, dell’hinterland partenopeo o capitolino.

Una veduta del lago di Bracciano dal Flirt

Una veduta del lago di Bracciano dal Flirt

Fenomeno di costume che vede tra i propri epicentri mondiali il Flirt, circolo affacciato sul lago di Bracciano. Per quelli che fanno dello scambismo una filosofia di vita, basta girovagare online, un nome che equivale al paradiso in terra, al top: un luogo dove sensualità, amplessi e glamour si incontrano all’insegna dell’esclusività e della privacy. Esclusività e privacy che sono tra le cifre del Flirt. Un posto per pochi, frequentato dalla medio-alta borghesia italiana ed internazionale. E, salvo sporadiche serate a tema, riservato per davvero alle sole coppie (e donne singole). Una rarità, in determinati contesti. Bandite quelle farlocche, le coppie civetta utilizzate solo per attirare singoli di sesso maschile. Allo stesso modo della prostituzione, invece dilagante nella maggior parte degli altri veri o presunti club del genere che nascono – e scompaiono – come funghi in giro per lo stivale, non di rado arricchendo le cronache dei giornali per le visite delle forze dell’ordine.

Flirt Club, foto d'archivioPeculiarità che rendono probabilmente il Flirt il miglior luogo per andare alla scoperta di certe abitudini sessuali. Un’indagine sul campo. Mirata a sfatare luoghi comuni, e a provare per quanto possibile a raccontare il mondo di quelli che in inglese chiamano “swingers” mettendo da parte la coltre di mistero e il senso di timore misto a repulsione che accompagna ognuno di fronte all’ignoto. Un ignoto in questo caso a base di trasgressione. La più patinata possibile, in cui ci siamo immersi a pie’ pari. Per un’intera serata, moralismi, tradizionalismi e tabù restano nel cassetto. Largo al tentativo di restituire a parole una dimensione dell’eros per noi “altra”. Diventando in via eccezionale per qualche ora soci del Flirt, sulle orme degli inviati di testate come Il Fatto Quotidiano o programmi tivvù come Le Iene.

A PAGINA 2 – ‘GIOVANI, CARINI E SCAMBISTI’

A PAGINA 3 – ‘LA CASA DEL DESIDERIO’

A PAGINA 4 – ‘LUI, LEI, LORO’

A PAGINA 5 – ‘QUI BABILONIA’

A PAGINA 6 – ‘L’ATTIMO (S)FUGGENTE’

A PAGINA 7 – ‘ULTIMI FUOCHI’

Pagina 1 di 71234567
Vai alla homepage di

Leggi anche

Top