Piste ciclabili, le posizioni dei candidati a Terracina

Piste ciclabili, le posizioni dei candidati a Terracina
Un tratto della pista ciclabile a Terracina

Un tratto della pista ciclabile a Terracina

Elezioni fissate per il prossimo 5 giugno, presentazione delle liste entro il 7 maggio e la campagna elettorale che procede in attesa di conoscere i nomi di chi ratificherà la propria candidatura a sindaco per Terracina, mentre proprio negli ultimi giorni sono state registrate due defezioni. Stiamo parlando di quella di Arcangelo Palmacci entrato nella coalizione di Di Tommaso e Gina Cetrone in quella di Corradini. Una corsa che da dieci diventa a otto, in attesa di capire se e con quale simbolo correranno i due nomi dei meetup a Cinque Stelle.

Nicola Procaccini

Nicola Procaccini

Alcuni di loro lanciano proposte, altri si sfidano a distanza su grandi temi, opere e scelte politiche degli ultimi anni. Una che ha fatto molto parlare di se è stata sicuramente quella riguardante la pista ciclabile sul Lungomare Circe. Una vera novità in termini di opere, che ha di fatto cambiato l’assetto della mobilità urbana trasformando il lungomare in un senso unico, togliendo tra l’altro un’intera striscia di parcheggi. Un’opera costata circa quattrocentomila euro, figlia del mandato che ha visto Nicola Procaccini vestire la fascia tricolore.

A PAGINA 2: CORRADINI, NARDI E DI TOMMASO

Pagina: 1 2 3

Comments are closed.

H24@SocialStream