”Marineria Ponzese”, davanti al Tar passa la “linea Vigorelli”

”Marineria Ponzese”, davanti al Tar passa la “linea Vigorelli”

ponza traghettoL’ordine di chiusura del circolo gestito sull’arenile isolano dall’associazione “Marineria Ponzese” ha retto al vaglio del Tar. Nell’estate 2012, avviata dal sindaco Piero Vigorelli la battaglia contro gli illeciti nel commercio ponzese, il Comune ordinò all’associazione di bloccare l’attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Nel mirino gli immobili utilizzati, ritenuti abusivi, posti in una zona gravata dal vincolo paesistico, l’assenza di agibilità dei locali che andavano a ospitare oltre cento persone, le carenze sul fronte della prevenzione degli incendi.

La “Marineria Ponzese”, considerando che era stato anche disposto l’impiego della forza pubblica per far rispettare quell’ordine, aveva impugnato l’atto al Tar, ma i giudici amministrativi hanno ora respinto il ricorso e dato l’ok alla linea Vigorelli.

Comments are closed.