LATINA, RAPINE AI COETANEI: "PATATINO" DI SILVIO CONDANNATO A QUATTRO ANNI

LATINA, RAPINE AI COETANEI: "PATATINO" DI SILVIO CONDANNATO A QUATTRO ANNI

Quattro anni ad Antonio “Patatino” Di Silvio a fronte dei sette chiesti dall’accusa, pm De Luca. Così il Tribunale collegiale di Latina ha giudicato il 21enne arrestato nel marzo dell’anno scorso per una serie di rapine compiute fin dal novembre 2011 ai danni di alcuni giovanissimi del capoluogo pontino. Difeso dall’avvocato Luca Amedeo Melegari che ha ottenuto l’assoluzione per tre dei sei casi contestati, al giovane Di Silvio sono stati concessi gli arresti domiciliari.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Operazione della Squadra Mobile, arrestato Antonio “Patatino” Di Silvio – 8 marzo 2012 -)

***ARTICOLO CORRELATO*** (Rapina, nuova ordinanza di custodia cautelare per Antonio “Patatino” Di Silvio – 16 maggio 2012 -)

Comments are closed.

H24@SocialStream