***video***IL FARO DELLA GUARDIA DI PONZA E' TRA I PRIMI SEI BENI ITALIANI

***video***IL FARO DELLA GUARDIA DI PONZA E' TRA I PRIMI SEI BENI ITALIANI

(video Giancarlo Giupponi)

E’ stata accolta con entusiasmo e grande soddisfazione la notizia che “il faro della Guardia dell’isola di Ponza è stato inserito tra i primi 6 beni italiani Fai”

La notizia divulgata nella giornata di ieri si è diffusa rapidamente tra gli isolani anche grazie al sito “Ponza racconta” che nel riportare il significativo avvenimento ha sottolineato:”Gradita sorpresa questo video, di cui siamo avvertiti in Redazione dal messaggio di un amico”.

Per voce propria e di tutti i ponzesi la redazione del sito internet ha ripercorso la storia più recente del faro. “Ci ha ricordato che un anno fa, di questi tempi – e per tutta l’estate – la popolazione di Ponza, tutte le Associazioni isolane attive su territorio e la redazione di ‘Ponza racconta’ erano impegnati nello sforzo di raccogliere quante più firme possibili per proporre il Faro al FAI, perché ne curasse la tutela, la valorizzazione e la restituzione alla fruizione pubblica, dei ponzesi e di tutti gli amanti della natura. Sforzi coronati da un 6° posto in graduatoria nazionale, con circa 35.000 firme”.

Una novità quest’ultima arrivata grazie al video di Giancarlo Giupponi:

“Il Faro della Guardia sull’Isola di Ponza è stato inserito tra i primi 6 beni italiani (FAI) di grande interesse storico e culturale che devono essere salvati e salvaguardati dal degrado e dall’ abbandono. Le caratteristiche di questo faro sono in grado di trasmettere forti emozioni. La sua storia inizia nel lontano 1886 e da allora per 90 anni le persone che vi hanno abitato hanno mostrato di amare questo luogo in modo profondo e singolare. Io personalmente pur non essendo nato a Ponza nutro un amore speciale per questo luogo magico. Insieme a tutti gli abitanti dell’ isola mi auguro che esso venga salvaguardato con azioni concrete atte a fermare l’inesorabile declino a cui è destinato a causa del tempo e dell’ abbandono”.

Comments are closed.

H24@SocialStream