GUARDIE AMBIENTALI IN AZIONE CONTRO LA PESCA ABUSIVA SUL GARIGLIANO

GUARDIE AMBIENTALI IN AZIONE CONTRO LA PESCA ABUSIVA SUL GARIGLIANO

Inizieranno stamattina, ma andranno avanti tutta la settimana, i controlli lungo il fiume Garigliano.

Alle 11 di oggi il presidente dell’Ente parco Regionale di Roccamonfina Foce del Garigliano, Giovanni Corporente, farà partire i controlli lungo il fiume. Attività di monitoraggio effettuata dalle guardie ambientali e forestali le quali avranno il compito di rilevare eventuali comportamenti illeciti.

Il sopralluogo nella giornata di oggi interesserà tutta la costa del Garigliano che viene qualificata come zona A, area cioè lungo la quale vige il divieto assoluto di svolgere attività ittica e venatoria.

Le guardie ambientali e forestali, nel corso di questo intervento, potranno avvalersi della collaborazione delle forze dell’ordine. Qualora, infatti, il loro lavoro dovesse essere reso difficile da una scarsa collaborazione di pescatori “illegali”, allora potranno chiamare in aiuto carabinieri, polizia, finanzieri.

L’avvio di questa attività rappresenta una vera e propria dichiarazione di guerra alla pesca abusiva, in quanto sembra che i pescatori aumentino vertiginosamente.

Comments are closed.

H24@SocialStream