FONDI, OPERAZIONE ''LIBANESE'': PRIMI INTERROGATORI IN CARCERE

FONDI, OPERAZIONE ''LIBANESE'': PRIMI INTERROGATORI IN CARCERE

Primi interrogatori dopo gli arresti nell’inchiesta antidroga denominata “Libanese” e relativa a un traffico di sostanze stupefacenti tra Fondi, la Campania e il Molise. Il gip Costantino De Robbio ha ascoltato i tre indagati messi in carcere. Mirco Biagiotti e Italo De Santis, difesi dagli avvocati Maurizio Forte e Maria Cristina Sepe, si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Sandro Esposito, difeso dall’avvocato Giulio Mastrobattista, rispondendo alle domande del gip ha invece sostenuto che la droga a lui contestata era per uso personale.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Fondi il centro dello spaccio di eroina e cocaina diretta a Campobasso e Caserta – 15 luglio -)

Comments are closed.

H24@SocialStream