FINANZA DI TERRACINA IN TRASFERTA A ROMA. ARRESTATO INSOSPETTABILE: RIFORNIVA LA 'MOVIDA' LOCALE

FINANZA DI TERRACINA IN TRASFERTA A ROMA. ARRESTATO INSOSPETTABILE: RIFORNIVA LA 'MOVIDA' LOCALE

DSC_0044E’ stato arrestato ieri, a Roma, dai Finanzieri della Tenenza di Terracina, un soggetto incensurato che custodiva nella sua abitazione duecento grammi di marijuana e settanta grammi di cocaina purissima. Lo stupefacente era pronto per essere immesso sul mercato.

Le indagini, che erano iniziate circa un anno fa per individuare l’origine della droga spacciata sulle spiagge terracinesi, hanno portato i finanzieri del locale Nucleo Mobile nel centro di Roma.

Infatti, nel mese di luglio dello scorso anno era stato fermato e controllato un giovane romano il quale, insieme ad un gruppo di amici, stava raggiungendo la spiaggia portando al seguito circa 20 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi.

DSC_0045A seguito degli approfondimenti eseguiti sul conto del giovane e sul suo tenore di vita (auto di lusso, frequentazione di locali), è emerso che lo stupefacente sequestrato in quell’occasione era stato verosimilmente ritirato nella capitale.

Attraverso l’incrocio delle banche dati e delle informazioni assunte in loco, i finanzieri sono riusciti a risalire la filiera del traffico illecito, e sono arrivati fino a Roma, dove ieri, dopo una serie di perquisizioni, è stata trovata, all’interno dell’abitazione di un insospettabile sessantenne, la droga insieme a sostanza per il taglio e ad un bilancino di precisione.

Nel corso del dibattimento odierno, è stato stabilito che la cocaina e la marijuana potevano essere suddivise in almeno 700 dosi.

Il responsabile è stato posto agli arresti domiciliari.

Comments are closed.

H24@SocialStream