'TERRACINA A TAVOLA' E IL 'GUSTO DELLA TRADIZIONE', UN'ACCOPPIATA SEMPRE VINCENTE

'TERRACINA A TAVOLA' E IL 'GUSTO DELLA TRADIZIONE', UN'ACCOPPIATA SEMPRE VINCENTE

gusto della tradizioneAmbasciatori del mangiare bene e locale: l’associazione dei ristoratori ‘Terracina a tavola’ ha presentato la nuova brochure che seguirà la terza edizione del ‘Gusto della tradizione’, un evento che ormai vede l’associazione impegnata con orgoglio e successo per il terzo anno consecutivo alla difussione della cultura del mangiare bene con i prodotti del territorio.

“Tante le novità a partire da quest’anno-fanno sapere i ristoratori riuniti- in primis la volontà di estendere l’evento non solo al periodo invernale, come fatto nelle precedenti edizioni, ma anche ai mesi estivi e quindi ad affiancare i prodotti già noti che ci accompagnano nei mesi più freddi, ora si sono aggiunte anche le alici in luglio e il totano in agosto, una grafica tutta nuova e fotograficamente eccellente, grazie al sapiente lavoro dell’agenzia pubblicitaria di Luca Orilia ha dato sicuramente il quid in più.

La volontà è sempre più forte da parte dell’associazione di dare voce ad un comparto (enogastronimico) per lo sviluppo di nuovi canali turistici che attraverso una pianificazione annuale, possono venire a godere delle bellezze del nostro territorio e delle bontà che offre, su questa linea di condotta si sta cercando, ogni anno sempre di più, di proporre iniziative che affianchino il gusto della tradizione ad eventi del territorio già pianificati, attraverso la sinergie tra associazioni di categoria(vedi collaborazione di Terracina a tavola con l’evento Fragolando, Festa dell’uva Moscato, Il mercato della terra e del mare della Sloo Food e oltre…)”.
Durante la presentazione condotta da Michela Bartolomucci ed Emanuele Panici, nella è intervenuto anche  il sindaco Nicola Procaccini, si è evidenziato inoltre la pianificazione di una distribuzione della brochure non solo all’interno dei ristoranti consociati, ma anche nelle strutture alberghiere, b&b e agenzie di viaggi, e soprattutto nel Info point della Pro Loco situato a P.zza Mazzini.

“Ulteriore novità di quest’anno è l’opportunità “Friendly”, visibile nell’ultima pagina di copertina, che prevede lo sconto del 10% per tutti coloro che presenteranno la brochure timbrata da uno dei ristoranti consociati o dalla struttura alberghiera che ha contribuito a fornire la promozione.
Su iniziativa del presidente della Pro Loco, geom Luca Brusca, si è inoltre programmato un concorso abbinato alla “frindly” in cui presentando presso l’info point di piazza Mazzini la brochure con il timbro di tutti ristoranti consociati, previo naturalmente la consumazione presso ciascuno di essi, si ottiene omaggio un cesto di prodotti tipici locali, come lo stessosSindaco Procaccini ha evidenziato una sorta di “Passaporto del mangiar bene” che darà all’eccellenze della ristorazione terracinese una più ampia visibilità e gratificazione”.

Comments are closed.

H24@SocialStream