BENEMERITI DIRIGENTI AVISINI CORESI 2013

BENEMERITI DIRIGENTI AVISINI CORESI 2013

consegna attestati avisDue nuovi benemeriti dirigenti avisini nella sezione AVIS Cori. Mario Pistilli, 69 anni, donatore dal 1972, tra rifondatori della sezione corese nel 1984 e suo attuale Presidente da 26 anni. Antonio Iacobelli, 67 anni, anch’egli tra coloro che hanno contribuito a riavviare la sezione corese 29 anni fa, da quest’anno Vice Presidente.

Entrambi già medaglie d’oro AVIS per aver donato oltre 50 volte. È il settimo riconoscimento attribuito ad un dirigente avisino corese in quattro anni. I due hanno consegnato ai referenti provinciali il contributo per Telethon, di cui l’AVIS è partner istituzionale, raccolto a Cori e Giulianello.

La cerimonia è avvenuta presso il Centro Anziani di Pontenuovo – Carrara, a Sermoneta, in occasione della Giornata Mondiale del Donatore di Sangue, il tradizionale appuntamento di sensibilizzazione alla donazione del sangue, tanto più necessaria con l’avvicinarsi del periodo estivo, caratterizzato dal calo delle donazioni. In occasione della ricorrenza che si celebra in tutto il mondo, dal 2010 l’Avis Provinciale di Latina conferisce un attestato di benemerenza ad alcuni dirigenti pontini che più si sono distinti per il grande impegno, lo spirito di sacrificio e di servizio. I due protagonisti della serata erano accompagnati da una delegazione corese, formata dal Consigliere avisino Augusto Fiorini, l’altro vice presidente AVIS Cori Marisa Campagna e il delegato alla Salute del Cittadino del Comune di Cori Paolo Cimini.

Anche quest’anno l’AVIS Provinciale ha voluto premiare la sezione AVIS Cori per il suo notevole contributo volontario alla promozione e diffusione della cultura della donazione del sangue sul territorio, per mezzo di campagne informative che coinvolgono anche le scuole locali e diverse iniziative pubbliche. Un’attività intensa che ne fa una tra le eccellenze regionali, come dimostrato anche dai primi dati del 2013. Oltre 300 soci, di cui 27 nuovi donatori alla prima donazione, soprattutto giovani tra i 18 e i 30 anni. 217 donazioni, 8 in più rispetto allo stesso periodo del 2012. L’obiettivo è raggiungere quota 500 entro la fine di dicembre, traguardo più volte sfiorato. Un’impegnativa opera di ammodernamento del punto prelievi, tutt’ora in corso con la messa a norma europea di una struttura all’avanguardia ed aperta tutti i venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 10.00, e le seconde domeniche di ogni mese, sempre alla stessa ora.

Comments are closed.

H24@SocialStream