A CISTERNA DAL 31 MAGGIO LE FINALI DEI CAMPIONATI REGIONALI DI SALTO OSTACOLI

*Bryan-Mascenti al RomaCavalli*

Lungamente atteso, annunciato con una prestigiosa presentazione all’interno del cinquecentesco Palazzo Caetani alla presenza dell’assessore regionale Zappalà, del Presidente FISE Lazio Brunetti, del delegato CONI Grimaldi e del sindaco di Cisterna Merolla e delegati sportivi, da domani Cisterna sarà al centro dell’ippica regionale e nazionale con le finali dei Campionati Regionali di Salto Ostacoli.

Nella “patria dei butteri” quindi si daranno battaglia i migliori cavalli e cavalieri del Lazio e tra questi alcuni dei migliori in Italia nelle varie specialità di Salto Ostacoli.

Quattro giornate ricche di agonismo per sancire i titoli di campione regionale.

Un titolo detenuto dall’ottimo Brian Mascenti che lo difenderà strenuamente contro i più agguerriti avversari di questa stagione. Tra questi certamente Luca Marziani, rappresentante dell’Italia a Piazza di Siena, oppure Andrea Bracci, che ha rappresentato l’Italia al CSIO di Copenaghen. Non meno insidiosi per Mascenti saranno Filippo Lupis e Federico Francia. Tra i nomi prestigiosi del panorama ippico e partecipanti alle gare vanno certamente ricordati Paolo Adorno, Paolo Pomponi, Antonio Castrichella ed il padrone di casa Danilo Stestini. Come pure nel Criterium 2° grado uno dei favoriti aspiranti al titolo è il cavaliere pontino Fiorino De Santis.

Tre le prove che ogni binomio dovrà affrontare per concorrere all’assegnazione del titolo in livello di campionato. Le gare si svolgeranno su due campi, uno in erba e l’altro in sabbia. Quattro i titoli che verranno assegnati nei Campionati: Assoluto, Primo Grado, Junior e Children, due nei Criterium: 2° grado e 1° grado e 6 nei Trofei: Amatori, 1° grado, Esordienti, Emergenti, Equitazione e Senior. Il montepremi è di 34mila euro.

Ma allo spettacolo sportivo, gli organizzatori hanno associato anche un ricco programma di intrattenimento, tutti gratuiti e ad ingresso libero.

L’evento gode del patrocinio della Fise Comitato Lazio, del Coni Provinciale di Latina, della Regione Lazio, della Provincia di Latina e dei Comuni di Cisterna, Latina e Sermoneta.

Presidente FISE LAZIO Giuseppe Brunetti

*Giuseppe Brunetti*

“I Campionati Regionali di salto ostacoli rappresentano il più prestigioso evento della regione per la disciplina. E’ quindi compito del Comitato Lazio individuare ogni anno l’impianto più valido, sia da un punto di vista logistico che tecnico. La scelta è piuttosto difficile e comporta diverse responsabilità, soprattutto quando viene identificato un impianto al di fuori della provincia di Roma. Per la prima volta però il Consiglio Direttivo si è trovato quest’anno compatto nella decisione di affidare all’Essedi di Ninfa l’organizzazione dei campionati.

La scelta unanime è scaturita sia grazie ai requisiti del centro, che soddisfano appieno le esigenze di organizzazione di un evento di tale caratura, sia per un doveroso riconoscimento e apprezzamento rivolto alla famiglia Sestini, che ha riportato l’impianto alle grandi tradizioni del passato.

Sono certo che quest’anno ai Campionati Regionali aderiranno molte società e parteciperanno numerosi cavalieri, e sono altrettanto certo che il Comitato Organizzatore sarà in grado di fornire all’utenza una qualità di servizi di assoluta eccellenza.

Desidero rivolgere un ringraziamento a tutti gli Enti privati e pubblici che hanno supportato l’organizzazione dell’evento e rivolgere allo stesso tempo a tutti i partecipanti un “In bocca al Lupo” da parte del Comitato Regionale Lazio”.

Vai alla homepage di

Leggi anche

Top