PLAY-OFF GARA-2, DOMANI ORE 20.30 A SABAUDIA: CAFFÈ CIRCI – SOMEA FALCONARA

*Emanuela Fiore e Cristiana Giovannini (foto Barbara Bennani)*

“Mi aspetto dalla squadra una reazione rabbiosa e convinta perché abbiamo le potenzialità di vincere”. Così Daniela Casalvieri, allenatrice della Caffè Circi, riassume la vigilia della sfida di ritorno dei play-off promozione con il Falconara: uno di quegli eventi che in cui anche il pubblico di Sabaudia saprà fare la differenza.

Non ci sono alternative alla vittoria per continuare a sognare, così dopo lo scivolone nella partita d’andata giocata sabato scorso in terra marchigiana la Caffè Circi ci riprova e può solo vincere. Al palasport di via Conte Verde a Sabaudia (domani mercoledì, alle 20.30, a ingresso libero) saranno gli appassionati pontini a spingere la squadra del presidente Alessandro Pozzuoli verso la vittoria contro la Somea Falconara per consentire così alle giocatrici del Sabaudia di continuare a coltivare l’obiettivo promozione in serie A2.

Dopo il terzo posto nella classifica della regular season del girone C del campionato di pallavolo femminile di serie B1 e dopo la sconfitta in gara1 a Falconara, non ci sono alternative: solo il successo porterebbe la serie alla “bella” da giocarsi ancora una volta in casa della compagine marchigiana, mentre l’eventuale sconfitta spegnerebbe le luci su una stagione che a prescindere dal risultato sarà già stata esaltante e anche migliore di quella precedente grazie alla conquista dei play-off e la conferma nella final-four di Coppa Italia.

“Non mi piace parlare di sfortuna ma è evidente che gli infortuni hanno creato qualche problema di troppo nei momenti cruciali della stagione – spiega l’allenatrice Daniela Casalvieri, facendo anche riferimento alle problematiche di tipo traumatico che hanno colpito Scognamillo e Mezzapesa (due fratture identiche) nello stesso giorno a Montichiari poco prima della semifinale di Coppa Italia – l’ultimo stop in ordine di tempo è arrivato sabato scorso a Falconara dove s’è fermata Gabriella Agola per un problema al piede proprio mentre stava disputando una grande partita in tutti i fondamentali. Nella partita d’andata le ragazze sono scese in campo con grandi motivazioni e quello che mi aspetto dalla squadra è che abbia una reazione rabbiosa in questo ennesimo momento di difficoltà”.

L’utilizzo del capitano verrà valutato fino all’ultimo minuto. La Somea Falconara ha saputo approfittare dell’infortunio di Agola e di qualche errore di troppo concesso dalla Caffè Circi per ribaltare il match: in gara-1 infatti la formazione di Sabaudia aveva vinto il primo set (23-25) s’era trovata sul punto di chiudere anche il secondo sul risultato di 20-24 salvo poi perdere ai vantaggi 29-27 al termine di una maratona durata 35 minuti e culminata con l’uscita di scena del capitano proprio nel momento cruciale. A Sabaudia tuttavia c’è la consapevolezza di poter superare Falconara e portare la serie fino a gara-3 e per questo la sfida di questa sera sarà elettrizzante. Per la partita con il Falconara sono state convocate tutte le giocatrici: Mezzapesa, Scognamillo, Fiore, Cimoli, Agola, Cesario, Carminati, Donarelli, Morgia, De Angelis, Giovannini, De Lillis e Miatello.

Il match è in programma alle ore 20.30, l’ingresso al palasport di Sabaudia è gratuito e i cancelli verranno aperti un’ora prima. Infine continuano i record del sito internet www.sabaudiapallavolo.com con la sezione dedicata ai video con la play-list “sabaudiapallavoloTV” che ha superato quota 6.000 visualizzazioni di video in appena tre mesi.

Vai alla homepage di

Leggi anche

Top