AI DOMICILIARI CONTINUA A SPACCIARE COCAINA, ARRESTATO DALLE FIAMME GIALLE DI FORMIA

AI DOMICILIARI CONTINUA A SPACCIARE COCAINA, ARRESTATO DALLE FIAMME GIALLE DI FORMIA

Nella mattinata di ieri gli uomini del gruppo della Guardia di Finanza di Formia hanno portato a termine un’operazione antidroga con l’arresto di un pregiudicato trentenne di Tor Bella Monaca, trovato in possesso di oltre 500 grammi di cocaina purissima.

L’attività investigativa svolta nei giorni scorsi aveva consentito di risalire la filiera dello spaccio di sostanze stupefacenti dal sud pontino fino alla capitale e di acquisire informazioni sul conto dell’uomo, che agiva attraverso un singolare modus operandi: trovandosi agli arresti domiciliari per trascorsi legati sempre al mondo della droga, sfruttava il permesso di allontanarsi da casa per due ore al giorno per continuare la sua attività illecita, noncurante dei frequenti controlli delle forze dell’ordine.

Nella giornata di ieri, le Fiamme Gialle formiane decidevano di fermare il pregiudicato proprio durante le ore di “libera uscita”, per sottoporlo ad un controllo.

La conseguente perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire oltre a 500 grammi di cocaina purissima, un bilancino elettronico di precisione e circa 700 grammi di sostanza da taglio.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria capitolina, l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Regina Coeli.

Comments are closed.

H24@SocialStream