SABAUDIA/ DONNE: ASSEGNATO IL PREMIO DEL CONCORSO “Voci di donne a confronto. Donne diverse vittime della stessa violenza”.

Lo scorso sabato 10 Marzo presso il Palazzo “A.Mazzoni” di Sabaudia alla presenza del primo cittadino, il Sindaco Lucci, è stato assegnato il premio del II Concorso Tematico “Voci di donne a confronto. Donne diverse vittime della stessa violenza” promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali . Per il secondo anno consecutivo è stato aggiudicato all’allieva Monica Michelle Antoinette della classe IV B Lst perchè il suo lavoro corrisponde pienamente al tema, trattando di una plurarità di voci e situazioni.
Nello stesso contesto si è tenuta anche la presentazione del libro “L’altra faccia della terra” ad opera della Dott.ssa Monica Triglia, Caporedattore centrale attualità del settimanale “Donna Moderna”.
Molta soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alle Politiche Sociali, Avv. Marilena Gelardi: “La partecipazione dei ragazzi al concorso è stata maggiore dell’anno scorso, segno evidente che siamo sulla strada giusta nel coinvolgimento e nella sensibilizzazione dei giovani su problematiche che li riguardano ed in particolare su un tema così scottante e purtroppo sempre attuale come quello della violenza sulle donne”. La sala stracolma ha testimoniato il gradimento da parte della città all’iniziativa: “Prosegue l’impegno di questo assessorato e dell’ amministrazione tutta – aggiunge l’Assessore – a promuovere l’informazione come forma di prevenzione e impulso di crescita per la collettività”.
Molto toccante l’intervento della giornalista e scrittrice Monica Triglia, che attraverso le testimonianze di donne dimenticate raccolte in Pakistan, Haiti, Guatemala, Lampedusa, Malawi ci ha rivelato un mondo lontano ma di grande impatto emotivo. Il pubblico presente le ha tributato un lunghissimo applauso di apprezzamento.
Graditi anche gli interventi degli altri membri della commissione giudicatrice del concorso, la Dirigente del Liceo G.Marconi, Diana Colongi, la Prof.ssa Ferrarese del Centro Donna Lilith e della Vice Presidente della Consulta Femminile e pari opportunità della Regione Lazio, Federica De Pasquale. La stessa, nel portare al Sindaco e a tutti i presenti il saluto del Presidente del Consiglio regionale, On. Mario Abbruzzese e di tutta la Consulta, ha illustrato l’impegno dell’organismo regionale per il contrasto alla violenza contro le donne. “Da quattro anni – ha sottolineato De Pasquale – abbiamo promosso il bando regionale ‘Mai più violenza: esci dal silenzio’ rivolto ai giovani delle scuole superiori. Riteniamo – ha precisato – che il vero obiettivo, per contrastare questo triste fenomeno, sia quello di una trasformazione culturale che deve coinvolgere in primis i nostri giovani. Bene, dunque, ha fatto l’assessore Gelardi a seguire questo percorso che ha visto la partecipazione di numerosi studenti di Sabaudia. Segno ulteriore dell’attenzione dei nostri ragazzi su temi così drammatici come la violenza”.
Gaetano Orticelli

Vai alla homepage di

Leggi anche

Top