MARINA DI MINTURNO, RISSA AL PUB: I CARABINIERI ARRESTANO SETTE GIOVANI

Stava per conoscere un epilogo tragico la grave e violenta rissa scoppiata questa notte, poco dopo le due, all’esterno di un noto pub di Marina di Minturno. Per un sguardo di troppo nei confronti di una ragazza presente nel locale sono venuti alla mano ben sette giovani, di etrà comresa tra i 20 e i 27 anni, che dalle parole e dalle minacce verbali sono passati subito ai fatti. Si tratta di tre giovani di Mondragone, in provincia di Caserta, e di quattro coetanei residenti a Scauri e a Minturno:  se uno di loro era gravato da un precedente di Polizia giudiziaria, i sette sono stati protagonisti di una violenta gazzarra nel corso della quale è volato di tutto e sarebbe spuntato anche un coltello.

E’ stato faticoso anche l’intervento dei Carabinieri della Stazione di Scauri per sedare gli animi e portare la calma ma di loro sono stati aggrediti e hanno dovuto fare ricorso alle cure dell’ospedale Dono Svizzero di Formia. Per i sette giovani è scattato l’arresto per rissa aggravata oltre che oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e con queste imputazioni sono in attesa di essere processati per direttissima davanti il giudice unico del Tribunale di Gaeta. Proseguono comunque le indagini dei Carabinieri per accertare la causa della rissa e le precise responsabilità.

scritto da Saverio Forte

Vai alla homepage di

Leggi anche

Top