CORI, SABATO 6 AGOSTO LA SECONDA SERATA DEL LATIUM WORLD FOLKLORIC FESTIVA

Questa sera, sabato 6 agosto, alle ore 21.15, al Teatro di Piazza della Croce, Cori valle, la seconda Serata di Gala del Latium World Folkloric Festival 2011 sarà animata dai gruppi di Israele, Perù e Udmurtia (Federazione Russa).

Hora Jerusalem Ensemble è una organizzazione non-profit, che fa parte del Dipartimento d’Arte del Comune di Gerusalemme, sostenuta dal Ministero di Pubblica Istruzione israeliano ed esegue nei suoi spettacoli un ampio repertorio, che comprende principalmente musica folk israeliana e danze tradizionali ebraiche, ma anche danze popolari di altre nazioni e balli israeliani, contemporanei e moderni.

Questa combinazione di danze antiche e moderne rappresenta la caratteristica principale di una prestazione stimolante ed emozionante che coinvolge bambini, adolescenti, adulti e laureati, anche provenienti da altre Compagnie.

Un folklore molto particolare, ricco e colorato, è quello che viene proposto nello spettacolo dell’ Ensemble “Perù Multicolor”, un’istituzione culturale fondata nel 1999 a Lima, accompagnato da strumenti che emanano piacevoli melodie: queña, zampogna, charango, bombo, pituto, pinkilli.

Il gruppo è costituito da giovani studenti e da professionisti, provenienti da diverse regioni del Perù, il cui obiettivo principale è la ricerca, la ricostruzione e la divulgazione delle arti tradizionali peruviane nel mondo, trasformandosi in messaggeri della loro razza e del loro patrimonio culturale tradizionale.

L’Ensemble Nazionale “Tanok”, è un condensato di energia, di gioventù brillante e frizzante, una turbina di fantasia e di immagini pittoriche, un gruppo con una grande volontà di presentare un programma originale di danze, musiche e canzoni della tradizione del proprio Paese.

Le canzoni, le musiche e le danze del gruppo sono state riscoperte dalle tradizioni folkloriche dell’Udmurtia e vengono presentate sulla scena in maniera stilizzata; la ricchezza del suo repertorio è il riflesso di più di venti nazionalità che vivono tra i confini dell’intera Repubblica.

Il galà del folklore internazionale sarà preceduto dalla Festa Multietnica, dalle 20, con animazioni e degustazione gratuita di prodotti gastronomici etnici e l’allestimento di mercatini tradizionali locali ed internazionali, con la partecipazione dei gruppi e delle Comunità etniche presenti sul territorio.

Comments are closed.