VERTICE IN PREFETTURA SULLA SICUREZZA STRADALE: INCIDENTI IN CALO MA SERVONO PIU’ CONTROLLI E FORMAZIONE

La Prefettura, al termine del tavolo sulla sicurezza stradale tenutosi oggi a Latina, ha reso noto che nel primo trimestre 2010 si è registrato un decremento degli incidenti mortali rispetto alla stesso periodo dello scorso anno: quindici contro ventidue, meno 19%. Dal vertice sono però emersi degli indirizzi anche alla luce degli ultimi eventi luttuosi che hanno segnato la cronaca della provincia negli ultimi dieci giorni. Tra gli altri: gli enti proprietari delle strade dovranno portare a compimento le opere in via di realizzazione e procedere al completamento della segnaletica stradale. La Polizia provinciale e le varie polizie municipali dovranno potenziare i loro servizi visto anche l’alto rischio, acclarato in questi giorni, di incidentalità urbana. Accrescere poi, per avere futuri utenti della strada responsabili, l’attività di formazione presso gli istituti primari e secondari, allargando tale attività anche alle aziende. Imporre il rispetto delle regole di guida. Al vertice erano presenti, oltre il prefetto Antonio D’Acunto, la Provincia di Latina, l’Astral, l’Anas, nonché le Forze di Polizia, i Vigili del Fuoco, l’Aci, la Motorizzazione Civile e i Consorzi di Bonifica di Latina e Fondi.

Comments are closed.

H24@SocialStream