SILVANO PRANDI E’ IL NUOVO ALLENATORE DELL’ANDREOLI LATINA

Con la stagione ancora in corso l’Andreoli Latina mette a segno il primo colpo di mercato. La Top Volley ufficializza l’accordo per la prossima stagione 2011-12 con Silvano Prandi. Il tecnico di San Benedetto Belbo guiderà il prossimo anno la formazione pontina. Prandi è il decano dei tecnici italiani con 35 stagioni in A1, la prima nel 1976-77 con il Torino. Ma non è l’unico record del tecnico piemontese che ha all’attivo 28 playoff disputati e una bacheca con 22 titoli. Dopo 12 stagioni nella città della Mole dove ha vinto 4 scudetti una coppa Campioni e una Coppa delle Coppe è passato nell’88-89 a Padova dove è rimasto cinque stagioni. Nel 1993-94 si accasa a Cuneo dove in sei anni conquista due Coppe Italia, la supercoppa italiana, due Coppe delle Coppe, la Coppa Cev e due supercoppe europee. Si trasferisce nel biennio 1999-2001 a Macerata con la conquista della Coppa Italia e della Coppa Cev, 2001-03 a Ferrara e 2003-05 a Trento. Torna nella sua Cuneo per quattro stagioni dove conquista la Coppa Italia, quindi nel 2009-10 viene chiamato a guidare Modena. Ma “il Professore” ha guidato anche la nazionale italiana in 110 gare dall’esordio a Den Bosch (Ned) il 25 maggio 1983 al Mondiale di Parigi il 5 ottobre 1986, in questo periodo ha vinto due bronzi alle Universiadi (’83 e ’85), i Giochi del Mediterraneo 1983 e la storica medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Los Angeles 1984. Ha guidato nel biennio 2009-2010 la nazionale bulgara con la conquista del bronzo all’Europeo 2009. Gianrio Falivene: “Questa è la dimostrazione che il nostro intento per il prossimo anno è quello di allestire una squadra di alto livello. Insieme a Prandi cercheremo di allestire una squadra completa in ogni fondamentale. Siamo riusciti a portare a Latina quanto di meglio si possa avere come guida tecnica di una squadra di pallavolo a livello mondiale. Un accordo chiuso anche grazie all’amicizia che lega il tecnico al nostro ds Candido Grande, che testimonia l’impegno che da sempre ha questa società di portare alto il nome della città nonostante il disinteresse delle istituzioni. Spero che il prossimo anno, sia il pubblico, che le autorità locali, tengano ben presente gli sforzi che stiamo facendo per confermarci nella massima serie e offrire il massimo spettacolo della pallavolo”. “Comunico con entusiasmo – dice Silvano Prandi – l’essere stato scelto dall’Andreoli. È l’inizio una nuova esperienza che appunto mi entusiasma e mi permette di vivere una realtà frizzante come quella di Latina. C’è soddisfazione per l’accordo raggiunto. In questi mesi ci sarà un grande lavoro per l’allestimento di una squadra, la migliore possibile, dove contribuirò con un quotidianamente insieme al direttore sportivo. È prematuro parlare ancora di obiettivi, ma l’intento sarà quello di per arrivare all’appuntamento del campionato nella maniera più competitiva possibile”.

Comments are closed.

H24@SocialStream