SIGILLI AL COMPLESSO EDEN DI SABAUDIA

Sigilli al complesso turistico Eden di Bella Farnia realizzato all’interno del consorzio residenziale Caprolace alle porte di Sabaudia. Il sequestro, messo in atto dagli uomini del Nipaf e dalla Polizia Municipale di Sabaudia, su impulso del sostituto procuratore della Repubblica di Latina Giuseppe Miliano ha rilevato quasi 90 metri quadri di ampliamento tra il bar e il ristorante, e poi bagni, spogliatoi e un forno, oltre a una tettoia di circa 15 metri quadri che serviva a coprire l’ingresso di un locale adibito a magazzino ma diventato nel frattempo una palestra. Indagato per i reati di abusivismo edilizio l’imprenditore Nicola Di Maio. L’opera era già da tempo monitorata dalla Procura della Repubblica di Latina. Edificata agli inizi degli anni ’80, era stata rilevata da Nicola Di Maio a seguito del fallimento del precedente proprietario.

Comments are closed.

H24@SocialStream