RAPINA ALLA UGF DI SPIGNO SATURNIA, RAPINATORI ARRESTATI AL TERMINE DI UN INSEGUIMENTO

AGGIORNAMENTO – Hanno 20, Ciro Spinelli di Villaricca, e 22 anni, Gianfrancesco Serena di Giugliano in Campania  i rapinatori che oggi alle 13.30 sono stati arrestati dai carabinieri della stazione di Scauri e di Minturno, coordinati in fase operativa dalla Compagnia di Formia, attivata, mediante richiesta di intervento fatta, un attimo dopo la rapina consumata ai danni dell’istituo di credito Ugf di Spigno Saturnia. Entrambi incensurati hanno atteso il minore afflusso di persone all’interno della banca per entrare in azione. Entrati, a volto scoperto, armati di taglierino, hanno immediatamente puntato l’arma alla gola del vice direttore e sotto la minaccia della stessa si sono fatti consegnare 14.000.00 euro circa, per poi darsi a immediata fuga. In quei concitati momenti nell’istituto erano presenti altri quattro clienti. E’ stata la particolare prontezza del direttore, che, sebbene sotto shock, é stato capace di dare l’allarme ai carabinieri, che, in breve tempo, tramite le scarne indicazioni ricevute, colore di un’utilitaria e qualche lettera di targa, sono riusciti a raggiungere i due malviventi, intercettandoli all’altezza del ponte del Garigliano. Ne é nato un acceso inseguimento, a conclusione del quale i due, però, si sono dovuti arrendere ai militari che hanno intimato loro di consegnare la refurtiva e le armi utilizzate.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Articolo e immagini filiale Ugf di Spigno Saturnia poco dopo la rapina)

Comments are closed.

H24@SocialStream