OPERAZIONE ANDROMEDA, RICHIESTA DI GIUDIZIO IMMEDIATO

Il sostituto procuratore Marco Giancristofaro

Richiesta di giudizio immediato per tutti gli arrestati dell’operazione Andromeda, condotta dalla squadra mobile di Latina il 2o ottobre scorso dalla squadra mobile di Latina contro undici componenti ritenuti affiliati al clan nomade dei Di Silvio, collegato al potente clan Casamonica nella Capitale. E’ la richiesta del pm Marco Giancristofaro. Contro di loro le gravi accuse di associazione a delinquere con il coinvolgimento in tentati omicidi, estorsioni, detenzione illegale di armi. Secondo gli investigatori il clan, all’epoca degli arresti stava preparando atti intimidatori alla polizia e, in particolare, stava pensando di compiere un omicidio a scopo dimostrativo nei confronti degli agenti della penitenziaria così da ottenere un trattamento diverso in carcere.

***ARTICOLO CORRELATO*** (Operazione Andromeda, articolo e foto – 20 ottobre 2010 -)

Comments are closed.

H24@SocialStream