MARTINA PETRAGLIA E’ CAMPIONESSA MONDIALE DI SCIABOLA

Ad Amman in Giordania l’Italia di sciabola femminile è campione del Mondo. Le azzurre Martina Petraglia, Martina D’Andrea, Caterina Navarria e Flaminia Prearo sono capaci di realizzare un vero e proprio capolavoro. Nella finale contro la Polonia, le quattro ragazze del Ct Giovanni Sirovich lottano stoccata dopo stoccata. All’inizio del nono ed ultimo assalto però il punteggio vede le polacche in vantaggio 40-38. Caterina Navarria, nonostante fosse febbricitante, sale in pedana ed infligge un impietoso parziale di 7-0 all’avversaria, Magdalena Pasternak, chiudendo l’assalto per 45-40, lasciandosi andare poi ai festeggiamenti insieme alle compagne.
La giornata delle azzurre era iniziata, nel tabellone delle 16, con l’assalto vinto 45-32 contro il Kazakhistan. Dopo aver vinto anche l’assalto dei quarti contro la Germania per 45-37, le italiane si presentano, in semifinale, al cospetto della quotatissima Russia. Si da vita ad un assalto al cardiopalma, con le azzurre capaci non solo di rimontare ma anche di mantenere il distacco, giungendo in vantaggio sino alla fine sul punteggio di 45-37.
“Finalmente l’oro! – è il commento del Commissario Tecnico, Giovanni Sirovich -. Le ragazze sono state strepitose. Hanno conquistato questo titolo dopo una giornata in cui hanno mostrato tutto il loro valore. Mi auguro che questo titolo sia uno stimolo per tutto l’ambiente della sciabola femminile italiana che, pur pieno di tante qualità, ha bisogno di una scossa”.

Fonte federscherma

Comments are closed.

H24@SocialStream