LA REGIONE CONSEGNA 7 ALLOGGI DI EDILIZIA POPOLARE A LENOLA

“L’edilizia pubblica deve diventare un esempio da seguire per quella privata e contribuire a migliorare le nostre città e gli ambienti in cui vivono i cittadini. Ecco perchè sono molto soddisfatto del lavoro di ristrutturazione dei sette alloggi popolari che ho consegnato oggi ad altrettante famiglie nel quartiere San Martino, a Lenola. Gli appartamenti, dotati di ogni comfort, sono il frutto di una valida sinergia tra Regione Lazio, Comune di Lenola, Ater di Latina e Ministero dei Lavori Pubblici”. Lo ha detto l’assessore alle Politiche per la casa della Regione Lazio, Teodoro Buontempo, intervenendo questa mattina a Lenola, in provincia di Latina, alla cerimonia di consegna delle chiavi di sette alloggi di edilizia pubblica recuperati nell’ambito del programma Contratto di Quartiere II. Alla presenza del direttore generale e del commissario straordinario dell’Ater di Latina, Paolo Ciampi e Antonello Tornitore, e del sindaco di Lenola, Gian Battista De Filippis, l’assessore regionale Buontempo ha messo in risalto “l’importanza dell’iniziativa, che è diventata realtà in meno di due anni, contribuendo a salvare il quartiere San Martino da un pericoloso degrado urbano”. Per realizzare il progetto è stato speso circa un milione e trecentomila euro, con un risparmio sulle risorse del fondo Ater inizialmente stanziate.

Comments are closed.