LA LA CAFFE’ CIRCI BATTE VALENZANO 3-0, E ORA LA TESTA VA ALLA COPPA ITALIA

Archiviata la pratica Valenzano con un secco 3-0 la Caffè Circi Sabaudia può iniziare a pensare alla Final-Four di Coppa Italia. Centrando la decima vittoria consecutiva, la squadra di Sabaudia sale a quota 52 punti nella classifica del campionato di pallavolo femminile di serie B1 (girone D). “In partite come questa con il Valenzano serve tanta concentrazione perché i nostri avversari avevano poco da chiedere al campionato e io sono soddisfatta per questa vittoria perché abbiamo il dovere di continuare a fare bene in campionato per provare a centrare il terzo posto almeno fino a che la matematica non ci condannerà – spiega Daniela Casalvieri, allenatrice della Caffè Circi –. Ci tengo a precisare, a prescindere di come andranno poi le cose, che la stagione è stata entusiasmante e i risultati che abbiamo ottenuto finora sono stati oltre le aspettative. È inutile negare che il pensiero alla Coppa Italia non ci abbia accompagnato in questa settimana. Anche solo inconsciamente è stato evidente che le mie giocatrici abbiano dovuto dividersi tra il campionato e la sfida di Verbania: inutile dire che andiamo a giocarci la Final-Four per vincere e sicuramente non sarà un impegno facile incontrando Ornavasso che è la squadra di casa e avrà tutto il pubblico a favore. Personalmente, però, a me fa piacere giocare nei palazzetti pieni e incandescenti. Il pubblico della pallavolo ha sempre dimostrato grande civilità e partecipazione e non vedo l’ora di giocarmi questa sfida. Dovremo far conto sulle nostre forze con il pensiero ai nostri tifosi”.  Così il presidente Alessandro Pozzuoli sulla gara odierna: “Sono molto contenta per il risultato”. “Ci siamo preparate per vincere questa partita così da arrivare all’appuntamento con la Coppa Italia nella maniera migliore – aggiunge il capitano Gabriella Agola a fine match – e ora iniziamo a pensare unicamente
all’appuntamento di Verbania con l’obiettivo di dare il meglio di noi”. La Casalvieri ha schierato Marazza in palleggio con Fiore opposto, Agola e Antonucci in banda con Carminati e Centi centrali e Scognamillo libero. Al primo time-out tecnico della gara la Caffè Circi è avanti di due lunghezze (8-6), un margine abbastanza rassicurante che verrà portato avanti anche per il resto del set (10-8, 13-9, 16-10): poi il lungo turno di battuta di Ilaria Antonucci che colleziona un ace e porta la Caffè Circi avanti fino al 20-11. Zambetta manda in campo Della Corte, ma non cambia troppo perché Antonucci trova il 23-13 e la prima frazione si chiude con Sabaudia avanti 25-15. Nel secondo parziale inizia meglio Valenzano che piazza cinque punti a raffica (0-5), poi Agola e Carminati a muro interrompono l’emmorragia e sul 6-8 è ancora il capitano del Sabaudia a trovare la palla giusta, poi inizia la saga degli ace: Agola (14-12), Carminati (due di fila fino al 17-13) e i due in sequenza di Fiore (fino al 24-14) con l’ultimo punto di Antonucci che chiude il secondo set 15-14. In precedenza per Valenzano erano entrate Arnone e Ricchiuti. Nel terzo la squadra ospite deve provare a vincere per restare in partita così il match è più equilibrato (8 pari e 10 pari), si vedono tanti errori da una parte e dall’altra: ancora un ace di Agola che pizzica la ricezione avversaria (12-10), poi Centi mette a terra la palla del 17-13 al termine di un’azione lunga quanto rocambolesca. Ancora un ace di Agola (22-17) poi il calo del Sabaudia che favorisce un piccolo ritorno del Valenzano (22-19): sul 24-21 due errori della Caffè Circi danno la possibilità alle pugliesi di annullare due match point, poi la Casalvieri chiede il time-out discrezionale e, al ritorno in campo, Fiore chiude con il 25-21.

CAFFE’CIRCI SABAUDIA: Agola 11, Antonucci 13, Fiore 17, Centi 7, Carminati 9, Marazza 3, Scognamillo (lib. 47% prf), Cimoli, Vaccarella, De Angelis, Puchaczewski, Miatello. All. Casalvieri

VIAETERE VALENZANO: Postiglione 4, Ricci, Milillo 7, Della Corte, La Bianca 2, Cesario 2, Arnone 1, Ubertini 6, Ricchiuti, Tritto (lib.). All. Zambetta

Arbitri: Maurizio Di Meglio (Casoria) e Stefania di Pierro (Roma)

Parziali: 25-15 (19′), 25-14 (19′), 25-21 (18′)

Note: Sabaudia ricezione 51% (24% prf.), attacco 79%, battute vincenti 20, err. batt. 10, muri punto 6; Valenzano ricezione 26% (19%), attacco 41%, battute vincenti 1, err. 9, muri punto 3

Comments are closed.