IMMIGRAZIONE DALL’AFRICA, QUATTRO MOTOVEDETTE PRONTE A GAETA

“Abbiamo messo a disposizione quattro motovedette per pattugliare che sono ora nel porto di Gaeta” Lo ha detto, parlando del problema immigrazione dal nord Africa il presidente del consiglio durante l’ultima riunione del consiglio dei ministri. Berlusconi ha inoltre affermato che l’Europa si impegnerà sull’immigrazione. C’è una collaborazione assolutamente piena da parte europea’, ha aggiunto poi il premier in conferenza stampa. “La Commissione ha certificato che il permesso di soggiorno temporaneo funziona, identifichiamo le persone e se non ci sembrano pericolose potranno girare in Europa”. Infine Berlusconi ha annunciato che “se la Tunisia frena gli sbarchi riceverà aiuti dall’Europa. Ieri il presidente della Commissione europea Barroso su nostro input ha discusso con il presidente della Repubblica e il presidente del consiglio dei ministri della Tunisia il comportamento della Tunisia stessa in ordine ai cittadini che lasciano il Paese per venire in Europa. Abbiamo detto, ed è stato detto anche da Barroso con grande chiarezza, che l’Europa è pronta ad aiutare l’economia del Paese ma lo farà soltanto se la Tunisia si impegnerà nel contenere quello che fino ad oggi è stato un vero e proprio tsunami”. E per frenare l’esodo il premier si è augurato che il governo di Tunisi faccia tutto il possibile. Berlusconi ha infine affermato che conta anche sulla dissuasione psicologica attraverso le tv tunisine perché mandino in onda dei messaggi dove “noi facciamo sapere che chi arriverà sulle nostre coste sarà rimpatriato”.

Comments are closed.

H24@SocialStream