IL SABAUDIA ATTENDE IN CASA IL SARNO

Ilaria Antonucci

Alla ricerca della nona vittoria consecutiva in casa. Impegno arduo per la Caffè Circi Sabaudia che in occasione
della 22esima giornata del campionato femminile di pallavolo di serie B1 si troverà opposta alla 4D Ipersisa Sarno, formazione campana con la quale la squadra del presidente Alessandro Pozzuoli s’incontra per la quarta volta in
stagione. All’andata, era l’11 dicembre scorso, fu il Sarno a imporsi per 3-1 (questi i parziali: 22-25, 25-18, 25-17 e 25-16) ma nelle due partite di Coppa Italia è stata la squadra di Sabaudia a imporsi: nel match d’andata (22 gennaio scorso) al termine di combattutissimo tie-break (25-17, 21-25, 25-23, 25-27 e 14-16) e nella sfida di ritorno con un secco 3-1 (parziali: 25-22, 20-25, 25-21 e 25-22) che è valso a Gabriella Agola e compagne l’accesso alla fase decisiva della manifestazione tricolore che è in programma tra il 22 e il 23 aprile prossimi e che vedrà la Caffè Circi impegnata a Verbania contro il Matia Ornavasso, Casalmaggiore e Parma. “Per quanto ci riguarda dobbiamo per forza conquistare i tre punti se vogliamo continuare la rincorsa al terzo posto – taglia corto il coach Daniela Casalvieri – affrontiamo una buona squadra, visto che Sarno sta disputando una buona stagione e ha buone individualità. Per quanto ci riguarda abbiamo le idee molto chiare su quello che dobbiamo fare, su cosa si deve migliorare e quali sono i nostri punti di forza: serve molta attenzione durante tutto il match”. In classifica la Caffè Circi è quarta con 46 punti mentre Sarno insegue al quinto posto con 39 punti e arriva dalla vittoria per 3-0 contro Valenzano (25-14 25-16 25-23) mentre prima ancora aveva subìto due ko di fila con Frosinone e Sala Consilina. “Il Sarno ha in Graziella Lo Re l’attaccante di riferimento ma anche Mezzapesa è un ottimo elemento così come Riontino e le due centrali – riprende la Casalvieri – sarà una sfida impegnativa ma nemmeno per loro sarà facile contro di noi. Infine un pensiero al nostro pubblico che ci segue sempre numeroso in casa e anche quando siamo impegnate in trasferte cerca sempre notizie dei match su internet e su Facebook dove è presente la nostra pagina ufficiale: il nostro obiettivo resta sempre quello di emozionare gli appassionati e ci stiamo riuscendo con i risultati che abbiamo ottenuto finora”. La Caffè Circi si presenta a questa sfida forte delle quattro vittorie consecutive (con Scafati, Casal Dè Pazzi, Potenza e Marsala), mentre in casa le vittorie di fila sono otto. “A questo punto della stagione c’è poco da parlare e servono solo i fatti, questo perché abbiamo stravinto su campi difficili in situazioni sfavorevoli e abbiamo giocato con la mentalità giusta e soprattutto con il cuore pulsante – aggiunge Romina De Angelis, schiacciatrice – abbiamo anche perso punti in giro: ci vuole cattiveria
agonistica e fame di vittoria con umiltà e grinta per raggiungere i nostri obiettivi in una stagione che può diventare fantastica”. Anche Chiara Carminati è determinata. “A questo punto del campionato non m’interessa chi abbiamo di
fronte – chiarisce la centrale – vogliamo vincere le ultime cinque gare e non possiamo permetterci di perdere punti per strada: dobbiamo stringere i denti ancora un po’ e continuare a lottare dando il massimo in ogni fondamentale”. Infine Jessica Puchaczewski, una delle giovanissime, è sulla stessa lunghezza d’onda: “sono stra-felice di far parte di questo gruppo, ho l’opportunità di allenarmi con persone stupende, di avere un’allenatrice preparata e un ottimo staff, così come ottimi sono stati i supporti medici: la cosa che mi ha sbalordito è stata la mia crescita”.

Comments are closed.

H24@SocialStream