IL 6 MAGGIO LE CAMERE PENALI SI ASTENGONO

Proclamata per il 6 maggio una giornata di astensione delle Camere Penali. “L’avvocatura penale – si legge in una nota – non vuole assistere impotente all’ennesimo scontro sui temi giudiziari in cui gli interessi dei cittadini vengono ritualmente immolati sull’altrare della cattiva politica oppure mortificati di fronte ai diktat corporativi della magistratura. E che pertanto è necessario dare un forte segnale diretto a tutti i protagonisti della vicenda politico – istituzionale sulla determinazione assoluta dell’avvocatura pensale inf avore del cambiamento e in particolare dell’affermazione della terzietà del giudice e che occorre esporre alla pubblica opinione i termini delle problematiche in discorso al di là delle forzature propaganidistiche e dimostrare che dalla strada delle riforme istituzionali non si può tornare indietro”.

Comments are closed.

H24@SocialStream