FURTO DI CAVI DI RAME, 41ENNE PREGIUDICATO DI CAIVANO AI DOMICILIARI

Furto di cavi alla sottostazione elettrica di Minturno in via Bastiani. Alle cinque di questa mattina, i carabinieri della compagnia di Formia e dal Gruppo della Guardia di Finanza di Formia, hanno arrestato un 41enne pregiudicato caivanese Pasquale B., autore, unitamente ad altri tre complici, allo stato sconosciuti, di un furto, del valore di quattrocento euro, di cavi di rame a Minturno.  Il pregiudicato è stato arrestato a seguito di un blitz congiunto di carabinieri e finanza, in quel momento presenti sul comprensorio sud-pontino, per la prevenzione di reati in genere. L’uomo è stato condannato questa mattina presso il Tribunale di Gaeta a un anno, un mese e dieci giorni. Il giudice Brancaccio ha disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari.

Comments are closed.