ESTORSIONE A IMPRENDITORE, UN ARRESTO DELLA SQUADRA MOBILE DI LATINA

ESTORSIONE A IMPRENDITORE, UN ARRESTO DELLA SQUADRA MOBILE DI LATINA

Arrestato dalla Squadra Mobile del commissariato di Latina F. L., nell’ambito dell’inchiesta che già ha portato in carcere G. P.. Quest’ultimo, imprenditore romano, era accusato di tentata estorsione nei confronti di un imprenditore di Latina. Il 18 dicembre del 2010 L’uomo, per conto di G.P., aveva rivolto minacce estorsive alla vittima, anche con l’uso di una pistola. Le indagini, svolte anche con l’ausilio di presidi tecnologici, hanno permesso di far luce sull’intera vicenda, nella quale l’imprenditore pontino è rimasto vittima di un tentativo di estorsione, in quanto in più occasioni, con violenza e minaccia gli indagati hanno posto in essere atti idonei volti a farsi consegnare la somma di 600.000 euro, giustificando la richiesta con un vecchio debito ammontante a 35.000 euro per il quale è in corso causa civile. Su richiesta della locale Procura della Repubblica, il gip presso il Tribunale di Latina ha emesso ordinanza di custodia cautelare anche per l’indagato F. L. e alle prime ore della mattinata odierna personale della Squadra Mobile ha proceduto al suo arresto a Roma.

Comments are closed.

H24@SocialStream