DOMENICA ECOLOGICA A CORI, E IL COMUNE ANNUNCIA UN ULTERIORE RIBASSO DELLA TARSU

L'assessore all'ambiente Bernardini

Tornano anche quest’anno, le giornate dedicate all’ambiente organizzate dall’amministrazione comunale di Cori, e la prima domenica ecologica per la raccolta straordinaria dei rifiuti ingombranti e speciali del 2011 è fissata per domenica. Dalle 8, presso l’eco-postazione appositamente allestiva nell’area campo sportivo di Giulianello sarà possibile conferire, gratuitamente, tutti quei materiali che normalmente non è possibile gettare nei cassonetti. Viceversa a Cori, con l’intervento della Guardia Nazionale Ambientale, di altre associazioni e dei cittadini, si effettuerà una raccolta straordinaria dei rifiuti gettati illegalmente sul territorio. Lo scorso anno, con un ulteriore balzo in avanti, le due domeniche ecologiche hanno consentito lo smaltimento di 33.360 Kg tra frigoriferi, monitor Tt, apparecchiature elettroniche ed ingombranti generici. È anche a fronte della larga adesione della cittadinanza che questo è diventato un appuntamento fisso, una delle tante iniziative che affiancano durante l’anno la raccolta differenziata porta a porta, un servizio che in soli due anni e mezzo, ha consentito a questo Comune di attestarsi su valori abbondantemente superiori al 50%, toccando anche picchi del 60%, in linea con le disposizioni regionali.
“Ciò ha comportato conseguenze positive anche per le tasche dei coresi, il cui impegno è stato premiato con una riduzione della Tarsu per le famiglie e le attività produttive, a cui – si rende noto dal Comune – si aggiungerà un ulteriore taglio per chi usufruirà delle compostiere in seguito all’avvio del CoriCompost”.

Comments are closed.

H24@SocialStream