COCAINA NEL VASSOIO. SPACCIATORE ARRESTATO DALLA MOBILE

Nella serata di ieri, il personale della Sezione Narcotici della Squadra Mobile, nel corso di servizi mirati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, ha accertato, attraverso attività info-investigativa, che un cittadino rumeno dimorante in  via Montecristo a Latina Lido, potesse detenere sostanza stupefacente per lo spaccio, e procedeva ad effettuare una perquisizione domiciliare. Fatta irruzione nell’abitazione gli agenti identificavano il cittadino rumeno per Marius Constantin  DAMIAN , di 36 anni rinvenendo sul tavolo della cucina, due vassoi colmi di sostanza stupefacente del tipo cocaina per un peso di 60 gr. circa , che il sospettato stava utilizzando per preparare le dosi. Infatti sullo stesso tavolo vi era un frullatore appena usato per miscelare la droga con sostanza da taglio, un bilancino di precisione, mannite e bustine da utilizzare per lo spaccio. Gli investigatori accertavano, pertanto, che il cittadino rumeno aveva messo su un vero e proprio laboratorio domestico per la preparazione delle dosi di cocaina, che poi provvedeva a spacciare soprattutto nei locali pubblici del capoluogo durante la serata. Al termine di tutti gli accertamenti, Marius Constantin DAMIAN è stato arrestato per i reati di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Dopo le formalità di rito lo stesso è stato ristretto presso le  celle di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per la giornata di oggi davanti al Giudice del Tribunale di Latina.

Comments are closed.