BLITZ DELL’ARMA IN VIA ROSETTI, DUE DENUNCE PER RICETTAZIONE

Due denunce e un ingente quantitativo di materiale contraffatto sequestrato. E’ il risultato di una vasta operazione dei carabinieri all’interno del mercato settimanale di via Rosetti a Latina. I militari della locale compagnia, unitamente a quelli del reparto operativo, e quelli  dell’ 8° Reggimento Carabinieri Lazio, nel corso del servizio coordinato, finalizzato alla repressione della vendita  di materiale contraffatto, hanno deferito in stato di libertà alla locale autorità giudiziaria per ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi nonché mancanza di documenti di riconoscimento e di soggiorno un 37enne, A. K., di nazionalità marocchina e domiciliato ad Ardea (Roma) e un 28enne, S.H., del Bangladesh residente a  Latina. I due venivano sorpresi da militari operanti a vendere scarpe e occhiali di varie marche palesemente contraffatti. Nel  medesimo contesto  i militari operanti recuperavano ulteriore analogo materiale, lasciato da cittadini extracomunitari che, alla vista dei carabinieri,  si davano a  precipitosa fuga a piedi facendo perdere le proprie tracce. Complessivamente veniva sottoposti a sequestro 50 paia scarpe, 62  occhiali, 15 borse; 547 cd/dvd (musica, films e giochi). La compagnia dei carabinieri di Latina ricorda che coloro i quali sono sorpresi ad acquistare merce contraffatta, sono soggetti a sanzioni penali.

Comments are closed.

H24@SocialStream