AL SAGITTARIO LA SECONDA PROVA DEL CAMPIONATO ITALIANO SUPERMOTO

Fine settimana di emozioni a Latina sabato 16 e domenica 17 aprile. Tornano in pista al circuito del Sagittario, infatti, per la seconda prova tricolore, i piloti del Campionato Italiano e degli Internazionali d’Italia Supermoto. Iniziato il 27 marzo da Ottobiano (Pavia) con una spettacolare partenza dietro al cancelletto, il circuito Il Sagittario offre i presupposti per altri due giorni di grande show. Occhi puntati sui protagonisti della gara di apertura, a iniziare dal vincitore della prova pavese e leader di classifica tricolore Massimo Beltrami (Honda TDS Faor), poliziotto bolognese già campione nel 2002 e 2006.  A cercare il riscatto sarà il pilota Suzuki del team Lux Performance, Christian Ravaglia, che è secondo in graduatoria ma a ex aequo con i punti del leader. A caccia di risalto anche il campione in carica Ivan Lazzarini (HM Honda Racing) sfortunato a Ottobiano così come il compagno Max Verderosa, che deve cancellare i due zeri pavesi.  Anche Davide Gozzini (Ktm 747 Motorsport) sta cercando di ritrovare l’ottima forma del 2010 a causa di una caduta in allenamento alla vigilia del via stagionale. Seguono in graduatoria tricolore Teo Monticelli (Honda Freccia Team), Elia Sammartin (Racing Team Pergetti), Luca D’Addato (Honda Red Foxes Racing), Fabrizio Bartolini (Yamaha V2 Magic Bike), Paolo Gaspardone (Honda Gazza Ifg), Edgardo Borella (Suzuki Lux Performance), Mattia Martella (Ktm Mtr Team), Fabio Balducci (Ktm Team Miglio), Andrea Occhini (Suzuki Rigo Racing Team), Giovanni Bussei (Honda SBD Union Bike Racing), Simone Comellini (Rieju Team Luky7). Come nella prima prova, anche a Latina saranno al via gli agguerriti piloti delle classi Open e Coppa Italia. Nella Open è Marco Animento (Honda Team Fiamma) a guidare la classifica dopo essersi aggiudicato la prova lombarda. A seguirlo Alex Tognaccini (Ktm 747 Motorsport) e Marco Dondi (Ktm Motoracing Team). In Coppa Italia guida il gruppo di testa nella classifica di campionato Paolo Terraneo (Yamaha), seguito dall’attesissimo pilota di casa Paolo Salmaso (Ktm) e Luca Brambilla (Husqvarna).
Infine il Trofeo HM Honda con Daniele Di Cicco al comando della graduatoria grazie a un primo e un secondo posto, mentre è quinto Mirko Cavalleri, vincitore della seconda manche. La novità di questa seconda prova tricolore, sarà il debutto del Trofeo Junior, classe 250 4T, appositamente istituita per l’edizione 2011.

Comments are closed.

H24@SocialStream