***videonotizia***CHIEDONO GARANZIE I LAVORATORI DELL’EVOTAPE


Chiedono garanzie i lavoratori dello stabilimento Evotape di Santi Cosma e Damiano. E non lasciano il loro site – in permanente, nonostante le prime rassicurazioni dal direttore generale Hermann Huber che ha annunciato un progetto con termine di scadenza del finanziamento fissato al 30 giugno. Non ancora però un progetto complessivo che parta, così chiedono i dipendenti, dallo sviluppo del settore dei nastri adesivi di cui l’azienda è stata per anni primo produttore al mondo. Nessuna difficoltà quindi alla diversificazione della produzione da parte dei 139 dipendenti, dal 19 gennaio, data della messa in liquidazione dello stabilimento, in cassa integrazione ma una parola chiara su quel delicato settore. Disponibili a un tavolo di confronto, “i lavoratori attendono – affermano le Rsu – un dialogo nell’interesse dell’occupazione”.

Comments are closed.

H24@SocialStream