NOTIZIE POSITIVE PER L’AST VOLLEY LATINA

Notizie relativamente positive e altre meno buone in casa AST in vista della partita in programma sabato alle ore 16,30 contro l’Alfieri Cagliari. L’infermeria rispetto ad una settimana fa si è svuotata con Liguori, Pappacena e Umanky che hanno smaltito definitivamente l’attacco influenzale che le ha costrette a giocare contro il Frosinone in condizioni precarie, e questa è la notizia buona. Quella che no fa stare certo allegri la dirigenza è legata al libero Simona Pinci costretta ad alzare bandiera bianca per via di un ernia discale espulsa, un problema non da poco che tradotto in poche parole vuol dite tempi abbastanza lunghi. Mentre per la centrale Tarantino sembra allontanarsi l’ipotesi di un suo rientro immediato a causato dalla a sub lussazione alla spalla sinistra  che al momento non gli permette di allenarsi e giocare, anche se lo staff medico diretto dal dott. Gianluca  Martini e il fisioterapista Francesco Massimo sta lavorando con sedute di terapia per provare a rimettere in campo nelle prossime settimane la giocatrice. Con questa situazione deve convivere il tecnico De Sisto, Cagliari è una partita importante in chiave salvezza e per questo motivo le giocatrici che saranno in campo  proveranno in tutti i modi di incamerare punti, la posta piena sarebbe il massimo. La formazione dopo le defaiance di Tarantino e Pinci potrebbe variare in questa maniera con Lucioli al posto della prima e Teofile nel ruolo di libero al posto della Pinci.

Comments are closed.

H24@SocialStream