***video***’NDRANGHETA. DUE ARRESTI A FONDI

httpv://www.youtube.com/watch?v=okKbiO7lOmw

Antonio CICCARELLI

Francesco PALERMO

Nell’ambito dell’operazione diretta dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria, che ha portato alla cattura di 35 presunti affiliati alla cosca della’ndrangheta Longo, che opera a Polistena (Rc), a Fondi, Agenti della Squadra Mobile di Latina e del locale Commissariato hanno tratto in arresto Francesco Palermo, di sessantuno anni e Antonio Ciccarelli, anch’egli sessantunenne ex assessore di Fondi, imprenditori, ritenuti responsabili del reato di concorso esterno in associazione mafiosa.
Gli arrestati attraverso la società Gival srl con sede in Fondi hanno acquisito appalti pubblici nel Comune di Polistena, in

La cava della Gival srl

provincia di Reggio Calabria consentendo poi che i lavori fossero effettivamente realizzati da ditte direttamente riconducibili alla famiglia mafiosa Longo – Versace. Inoltre, al fine di aggirare la normativa antimafia sugli appalti pubblici, facevano risultare come assunti nella loro società soggetti appartenenti alla citata consorteria criminale che erano, invece, dei veri e propri imprenditori, i quali in questo modo gestivano i lavori pubblici.
L’operazione di polizia ha portato anche al sequestro della società degli arrestati, la Gival Srl, titolare di cantieri in varie province della penisola, nonché di alcune cave in Fondi.
Dopo le formalità di rito gli arrestati sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Latina a disposizione dell’A.G.

Comments are closed.

H24@SocialStream