FS, LAZIO: PIU’ TRENI A DISPOSIZIONE DEI PENDOLARI

Più treni nel Lazio a disposizione dei pendolari. Alla consueta offerta di servizi regionali, dal 1° aprile si aggiungono infatti 56 treni della lunga percorrenza sui quali i pendolari potranno viaggiare, se utili alle loro esigenze di mobilità, grazie all’introduzione della Carta Tutto Treno Lazio.
La Carta permette, ai passeggeri muniti di abbonamento Metrebus, di viaggiare in seconda classe anche su Intercity ed EurostarCity, ampliando così la gamma dell’offerta e il numero di collegamenti utili lungo le linee FR1 (Orte – Roma), FR5  (Civitavecchia – Roma), FR7 (Formia – Latina – Roma) e FR6 (Cassino – Frosinone – Roma)
Fortemente voluta dalla Regione Lazio, che ne sostiene i relativi oneri, e dai Comitati Pendolari, la Carta ha 12 mesi di validità ed è acquistabile al prezzo di 150 euro, equivalenti ad un costo di 41 centesimi al giorno, circa 12,50 euro al mese.
Fino ad oggi era in vigore una carta di ammissione agli Intercity che consentiva l’accesso soltanto a 18 treni nazionali,  l’incremento dell’offerta aggiuntiva, determinato dal recente accordo e dall’introduzione della Carta Tutto Treno, è pari al  210%.
Sono 16 i collegamenti nazionali in più, utilizzabili anche dai pendolari della FR5 (Roma – Civitavecchia); 12 lungo la linea FR1 (Orte –Fiumicino), ben 26 sulla linea FR7 (Roma –Latina –Formia) e 2 sulla FR6 (Cassino – Frosinone – Roma).

Comments are closed.

H24@SocialStream