CRESCE LA PREOCCUPAZIONE PER IL FUTURO DELLA EVOTAPE

Con una nota rivolta al Ministero dello Sviluppo Economico, alla Regione Lazio, alla Provincia di Latina e alla Prefettura di Latina, il sindaco di Santi Cosma e Damiano ha sollecitato la convocazione dell’ennesimo tavolo istituzionale per comprendere quando riprenderà la produzione nello stabilimento leader nel settore dei nastri adesivi. “Sarebbe opportuno – ha dichiarato Vincenzo Di Siena – che ormai la proprietà rendesse note le intenzioni riguardo al futuro della produzione e soprattutto dei 140 lavoratori ribadendo la volontà istituzionale dell’Ente che rappresento di adottare tutte le possibili misure consentitemi dalla legge per favorire la conservazione dell’attività lavorativa di quello che resta l’ultimo grande stabilimento industriale del Sud della Regione Lazio e della Provincia di Latina”.

Comments are closed.

H24@SocialStream